La mission

La Rete della Salute esercita la propria missione di Accoglienza e Cura svolgendo, presso ciascuno dei suoi Presidi, l’attività sanitaria nel rispetto della Dignità della Persona umana ed avendo come principi ispiratori la tutela della Vita, la promozione della Salute, il recupero delle risorse fisiche compromesse, la migliore assistenza al paziente, il miglior confort, con attenzione ai Diritti del malato e dei suoi familiari.

Accreditamento

In materia sanitaria, l’accreditamento si sostanzia in uno strumento finalizzato a garantire livelli essenziali e uniformi di assistenza sanitaria e sociosanitaria, da parte delle singole Regioni, tramite l’individuazione tra le strutture private, già autorizzate dall’Autorità sanitaria territorialmente competente, di quelle idonee a erogare, in aggiunta alle strutture pubbliche, le prestazioni sanitarie per conto del Servizio Sanitario Nazionale, così come articolato su base nazionale, regionale e locale.

L’idoneità della struttura che chiede l’accreditamento è accertata in relazione al soddisfacimento di una serie di parametri, sulla base di criteri comuni predefiniti e paritari tra pubblico e privato, predeterminati dall’Autorità Regionale territorialmente competente e volti ad assicurare la qualificazione della struttura, la rispondenza delle prestazioni rese agli indirizzi regionali di politica sanitaria e l’efficacia e appropriatezza dei risultati raggiunti, secondo quanto dispone l’articolo 8 quater del Dlgs n. 502 del 1992.

In ogni caso, pertanto, l’inclusione nell’accreditamento delle prestazioni da erogare prevede la previa valutazione da parte della Regione del fabbisogno, del volume dell’attività erogabile, della programmazione di settore, del possesso di requisiti da parte delle strutture private degli oneri finanziari sostenibili.

La politica

Entrambi i Presidi della Rete esercitano la propria missione svolgendo l'attività sanitaria nel rispetto della dignità della persona umana ed avendo come principi ispiratori la tutela della vita, la promozione della salute, il recupero delle risorse fisiche compromesse, la migliore assistenza al paziente ed il miglior confort, l’attenzione ai diritti del malato e dei suoi familiari attraverso anche una adeguata informazione. La filosofia aziendale è volta alla ricerca della qualità delle prestazioni offerte.

Siamo consapevoli che l’organizzazione che stiamo creando, cercando di farlo nel modo migliore possibile, è un semplice mezzo di cui ci serviamo, ma non il fine del nostro lavoro. Sono infatti i collaboratori che si trovano quotidianamente a contatto con i pazienti, con i medici esterni, con i famigliari, ma anche con i propri colleghi a determinare, con la professionalità del loro operato ma anche con la gentilezza e la disponibilità all’ascolto, la qualità finale di tutte le attività che svolgiamo. Per questo particolare attenzione viene posta alla gestione ed alla motivazione delle Risorse Umane ed in particolare alla formazione del personale sanitario e amministrativo.

All’interno della visione della Rete si sottolineano gli aspetti relativi a:

  1. Privilegio della formazione all’interno della politica aziendale, con valorizzazione e sviluppo delle competenze professionali
  2. Evidenza della formazione continua fra gli obiettivi generali
  3. Coerenza con gli obiettivi regionali e dell’Azienda USL, degli aspetti formativi da pianificare
Approfondisci

I numeri di Rete della Salute

2016 2017
RICOVERI ORDINARI 7.257 7.215
GIORNI DI DEGENZA 48.281 48.771
DAY HOSPITAL 779 796
CHIRURGIA AMBULATORIALE 2.458 1.952
PRESTAZIONI AMBULATORIALI 214.784 218.533
DIPENDENTI 264 264
LIBERO PROFESSIONISTI 176 194